la Storia

1955

La nostra storia ha inizio in questo anno, quando De Salvo Giosuè ("il nonno") aprì la sua prima macelleria in un piccolissimo locale nei vicoli del centro storico di Chiaromonte. In gioventù poliedrico, bottaio, contadino ma soprattutto allevatore di bestiame nelle campagne del paese, iniziò a dedicare la propria vita a questo mestiere.


Negli anni addietro il futuro della famiglia fu in pericolo, dopo aver sposato Angela Spaltro ed aver avuto con lei i primi 2 dei loro 10 figli, Giosuè partì per la seconda guerra mondiale, 1939-1945. Per la gioia di tutti dopo 4 anni di sofferenze ed aver passato anche un lungo periodo di prigionia nelle mani del nemico, la guerra finì e fece finalmente ritorno alla sua amata terra.


quadro casolare di famiglia de salvo chiaromonte basilicata storiacasolare di famiglia de salvo chiaromonte basilicata storia
Casolare di famiglia nelle campagne di Chiaromonte PZ (C/da Ponte).

Negli anni successivi

diede al mondo gli altri 8 figli; ognuno di loro, le 3 figlie a parte, passarono a lavorare dalla macelleria, ed aiutavano i loro genitori nell' allevamento degli animali, le coltivazioni in campagna e l'attività del paese. Un po' tutti impararono il mestiere prima di intraprendere altre strade.

Furono infine i più piccoli Arturo e Mario ad apprendere la vera arte della macelleria e delle carni, prendendo ed ampliando l'attività del padre. Arturo si occupò dal principio della macelleria, fin quando alla fine degli anni 80 con il fratello Mario ed insieme alla sorella Maria formarono una società ed aprirono a Chiaromonte uno dei primi supermercati della zona.


Nacquero così i due attuali punti vendita, la Macelleria De Salvo (vai alla pag.) nella piazza centrale di Chiaromonte, ed Il Supermercato Dok F.lli De Salvo (vai alla pag.) situato nella zona nuova del paese.

  • 1988

    Chiaromonte - Innaugurazione Supermercato F.lli De Salvo

30

anni


Nel 2018 si festeggiano 3 decenni del Supermercato De Salvo.

La Chiave del successo

E' onestà, cortesia e trasparenza verso i clienti. Il giusto equilibrio tra il rispetto delle tradizioni ed una costante innovazione.

Antico tritacarne.

Sin dal principio,

e quindi dal 1955, la famiglia De Salvo propone nella sua attività quei salumi da sempre fatti in casa secondo la tradizione Chiaromontese.

Una arte culinaria che parte da lontano, tramandata di generazione in generazione, nelle terre di origine dei salumi ed in particolar modo della "Salsiccia" (La Lucanica).

  • Varrone
    ...una salsiccia fatta con l'intestino crasso del maiale è chiamata lucanica, perché i soldati l'hanno imparata a fare dai Lucani
    Varrone
    De lingua Latina (V, 22, 111)

Negli anni 90,

Arturo e Mario De Salvo che intanto gestiscono rispettivamente le due macellerie quella nel centro storico e quella del Supermercato con carni di massima qualità (utilizzando esclusivamente bestiame allevato in zona e cresciuto secondo natura), incrementano passo dopo passo la piccola produzione dei salumi tipici.


Dopo la triste scomparsa della sorella Maria, formano la nuova società "De Salvo A. & De Salvo S. snc", creano un nuovo logo ed un nuovo packaging del prodotto, in modo da fare apprezzare l'esclusività e la prelibatezza dei propri salumi ad un pubblico sempre più vasto.

  • 1999

    Si crea la nuova società ed il nuovo logo.
chiaromonte-quadro-de-salvo-salumi-storia-lucana-antica-tradizione-natura-bio-basilicata-matera-2019-italiafoto-chiaromonte-basilicata-storia-de-salvo-salumi-lucani-online-ecommerce-

Arturo De Salvo

Socio De Salvo_snc


Si occupa del reperimento e della qualità delle carni all'origine, e della gestione dei rapporti con i vari allevatori. Oltre alla macelleria ed la produzione dei salumi.

Mario De Salvo

Socio De Salvo_snc


Ragioniere, si occupa della parte contabile e gestionale della società e del supermercato, oltre alla esercizio della macelleria e della produzione dei salumi.

Presente e futuro.

Ogni anno nella azienda De Salvo ci si chiede come migliorare l'anno successivo tenendo presente L'OBIETTIVO principale, cioè quello di portare sul mercato lo stesso salume prodotto dai nostri antenati.

Il nostro know how ci permette di essere protagonisti sul mercato del cibo italiano di qualità. Unendo le competenze e le antiche tradizioni all'innovazione del nuovo millennio siamo in grado di creare un prodotto tipico/gourmet unico.

Nel 2018 siamo stati i protagonisti di una trasmissione chiamata la "La gola e il gusto" sulle reti televisive di ALICE TV (nell'immagine a destra); condotta dal noto chef Mattia Poggi.

La nostra Mission per il futuro: far conoscere la qualità dei nostri salumi ad un pubblico più vasto, ampliando la produzione artigianale senza comprometterne la naturalezza.